Siti
Navigare Facile

Turismo a Cava de' Tirreni

Visita a Cava de' Tirreni

Al di lą di quanto precedentemente descritto, Cava de' Tirreni non si fa mancare i Musei a partire da quello accolto nell'Abbazia della Trinitą di Cava. In seguito a un periodo di decadenza, il complesso č ritornato in auge grazie all'istituzione del suddetto museo in cui si conservano sculture, dipinti e una raccolta di pergamene e manoscritti.

Si deve ai progetti dell'architetto Galanzč, prima, e Niccolini, dopo, la costruzione dell'attuale Palazzo di Cava de' Tirreni che un tempo era il famoso Teatro Verdi.

Il centro storico della cittadina accoglie residenze del quindicesimo e del diciottesimo secolo e la sua parte pił antica č borgo Scacciaventi. Cava de' Tirreni č un paese vivo perchč animato dai locali e dalle tradizionali feste del paese: chi conosce le abitudine popolari della cittadina, sa che una delle maggiori manifestazioni prende il nome di Festa di Montecastello che si svolge annualmente dal diciassettesimo secolo.

Per l'occasione ci si prepara alle sfilate e alla rievocazione di eventi passati come la peste che colpiģ il paese in tempi antichissimi. Al termine della festa si rimane per un po' con gli occhi puntati al cielo per via dei giochi pirotecnici.

A Luglio di ogni anno si ricorda un importante evento storico, quello della battaglia di Sarno del 1460; otto gruppi di trombonieri prendono parte a una sfida, con una giuria valutante la precisione e la velocitą dei concorrenti nelle varie batterie di sparo. Ecco spiegato il perchč del nome dato alla manifestazione nota come "disfida dei trombonieri", con conseguente sfilata in un lungo corteo per le vie del centro storico.